Home - Premio Biennale Cittą di Ozieri
  


  Home > Il Premio > Edizioni passate > Edizione 2016 - Trint'Annos

È il 2016 e il Premio Biennale Città di Ozieri per Cori tradizionali Sardi compie 30 anni. Per festeggiare l'avvenimento, il 17 Dicembre 2016 al teatro Oriana fallaci di Ozieri si tiene un'edizione speciale del premio. Grandissima la partecipazione del pubblico arrivato a godersi la serata in compagnia dei cori, 13 quest'anno:

Coro Barbagia di Nuoro

Coro di Loiri

Coro Ortobene di Nuoro

Coro Sant’Anastasia di Budduso’

Coro  Gusana di Gavoi

Coro Gabriel di Tempio

Coro Santu Nigola di Nughedu S.N.

Coro di Bonnanaro

Coro di  Cuglieri

Coro  Donu Reale di Buddusò

Coro Logudoro di Usini

Coro di Bitti

Coro R. Loria di Muros

Accompagnati dalle esibizioni degli Istentales e dei Sandalia. 

Il Presidente Pinuccio Aini e il Segretario Antonello Lai, descrivono così questo importante traguardo: 

"Non avrei mai pensato di ritrovarmi qui, trent’anni dopo, a festeggiare quello che ormai è chiamato da tutti “Biennale Ozieri”. Come dicevano i nostri avi, giorni memorabili: per fortuna mia, “Biennale”, dato che non avrei retto la cadenza delle quattro stagioni; “Ozieri”, in onore della nostra amata Città. Avendo avuto l’onore di essere il Presidente dei primi trent’anni di vita del primo Premio della Sardegna per Cori Tradizionali Sardi, ho visto cose che mai avrei immaginato di conservare nei miei occhi e nel mio cuore. Rivedo i volti di grandi Maestri sbiancare, al termine di una splendida esecuzione, nel silenzio dell’”audizione privata” nell’austera sala del Chiostro di San Francesco. Riascolto le voci di Cantori solisti incrinarsi per un attimo, nell’emozione del brano d’apertura sul palco del Teatro “Fallaci”. Ricordo le mani di Professori del Conservatorio, pronte ad applaudire la Voce melismatica della tradizione corale della nostra Isola. E non è finita! Oggi, la “Scuola per Armonizzatori e Direttori di Cori Tradizionali Sardi” arricchisce e completa il lavoro trentennale della nostra Associazione. Tanti i ringraziamenti che vorrei esprimere, tanti i nomi da citare, tanti i Maestri e i Cantori ai quali stringere la mano o da ricordare con affetto e commozione. Da neo-trentenne, la “Biennale Ozieri” ha numerosi progetti; ma questo è un altro spartito, da interpretare con passione ed impegno nei prossimi trent’anni."

Pinuccio Aini, Presidente della “Biennale Ozieri”

 

 

"La validità di un’idea si misura in anni, lustri, decenni. Siamo stati i primi, sei lustri fa, a promuovere ed organizzare un “Premio Biennale per Cori tradizionali Sardi” ed oggi festeggiamo i nostri trent’anni “primi”. Lo abbiamo intitolato, quel Premio in fasce, al cuore culturale del Logudoro e della Sardegna, la “Città di Ozieri”. Regole innovative quali l’audizione privata, la partecipazione del Coro Città di Ozieri solo in qualità di ospite e la scelta di una Giuria di esperti di Musica e Testi poetici in Lingua Sarda, col parere prezioso della Voce della Tradizione, ci hanno permesso di tenere la rotta per tre decenni nelle procelle pentagrammatiche e, non di rado, semplicemente campanilistiche o parapolitiche. Un quarto di secolo dopo la prima edizione, è nata la “Scuola Internazionale Città di Ozieri per Armonizzatori e Direttori di Cori Tradizionali Sardi”. Ozieri si presenta come sede delle “Scuola della Biennale”, prima ed unica in Sardegna, tesa a formare le nuove generazioni di armonizzatori e maestri, garanzia irrinunciabile di crescita dell’innovazione nella tradizione. La musica e il canto rappresentano il più formidabile strumento di veicolazione della Lingua Sarda. Potremmo dire che essa sia rimasta “nascosta” nella canzone nel tempo in cui troppi “proconsoli romani” della Scuola e pseudo-intellettuali della Cultura ne decretavano la morte presunta. Le nuove generazioni cantano e suonano anche in Sardo, utilizzando la Lingua Sarda e l’Armonia Sarda. Parafrasando l’ideatore del “fratello maggiore” della Biennale, il Maestro Tonino Ledda, oggi possiamo dire: “Ben’ennidos, Mastros e Cantores, a Otieri!”." 

Antonello Lai, Segretario della “Biennale Ozieri”

 

Se ti sei perso la festa o vuoi rivivere quei momenti, clicca sul link che segue e guarda il video:

Premio Biennale Città di Ozieri per Cori Tradizionali Sardi - XII Edizione - Trint'Annos



Edizione 2014
Edizione 2016 - Trint'Annos
Edizione 2018


 




 
L'Associazione
- atto costitutivo e statuto
Il Premio
- iscrizioni
- edizioni passate
I Documenti
I Cori
- attivitą della giuria
Stampa e Media
Video
Contatti

Premio Biennale Cittą di Ozieri per Cori Tradizionali Sardi - Creative Commons License 2019